La Juventus aspetta Sarri, ma…

Posted On 13 Giu 2019

Sembrava tutto fatto per l’approdo di Maurizio Sarri sulla panchina della Juventus. Si parlava della firma e dell’annuncio che sarebbero dovuti arrivare lunedì 3 giugno, una volta terminate le competizioni europee. Così non è stato. Il Chelsea, che pareva avesse già trovato in Frankie Lampard il sostituto del tecnico italiano, ora sembra non voler più lasciar partire Sarri, pretendendo un indennizzo economico che va dai 3 ai 5 milioni da parte della Juventus.

I bianconeri, però, non ne vogliono sapere e contano sulla volontà dell’allenatore di tornare in Italia.

Nelle ultime ore è tornato in auge il nome di Pep Guardiola, che più che una possibilità parrebbe ormai una suggestione, ma..

C’è un “ma”: nonostante le ripetute smentite da parte del tecnico del Manchester City, che ha ribadito più volte di amare l’attuale club e di non volerlo lasciare per alcun motivo, c’è ancora una piccola possibilità. Per il City infatti è attesa la sentenza che potrebbe escludere il club di Manchester dalle competizioni europee nella prossima stagione, a causa della presunta violazione del Fair Play Finanziario nel 2014.

Nel frattempo Fabio Paratici è volato a Londra e presto avremo dunque nuovi riscontri. Stando a quanto riportano alcune fonti interne la Juventus starebbe aspettando la chiusura della Borsa di venerdì pomeriggio per dare ulteriori aggiornamenti ed eventuali ufficializzazioni.

Bianconeri che si muovono anche sul mercato, con Cancelo ad un passo dal Manchester City.

La cessione dell’esterno portoghese porterebbe nelle casse della Juve 60 milioni di euro, fruttando una plusvalenza di 20 milioni in un anno. Ed ecco allora che partirebbe l’assalto a Trippier del Tottenham, identificato come sostituto ideale di Cancelo, la cui valutazione si aggira intorno ai 30 milioni di euro.

Per il centrocampo si parla sempre con insistenza di Milinkovic-Savic, mentre nelle ultime ore il nome caldo è quello di Ndombelè del Lione.

In difesa, oltre al chiodo fisso Manolas, sembra esserci l’interesse per Jerome Boateng, giunto al capolinea con il Bayern Monaco che lo valuta 15 milioni di euro.

Davide Clivio

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento