ContemporaryArt 1180×45

Lotta al contante. Rimborsi a chi usa carta e bancomat


Un premio a chi usa pagamenti tracciabili al posto di contanti.

Allo studio del Governo un bonus di 300 euro per chi nel corso dell’anno spende più di 3.000 euro con bancomat e carta di credito.

Sono esclusi gli acquisti online, dove l’uso della moneta elettronica non è una scelta ma una necessità.

Il meccanismo di cashback interesserà quindi le spese per gli acquisti nei negozi reali, che se realizzati con carta o bancomat, a partire da 3.000 euro, otterrebbero un rimborso del 10% del totale della spesa.

Da chiarire come avverrà questo rimborso. Le ipotesi più accreditate sono direttamente sul conto corrente del consumatore oppure sulla carta di credito utilizzata.

Il problema da sciogliere è che nel nostro paese sono ancora molti gli esercenti senza POS, soprattutto fuori dai grandi centri urbani.

Il bonus, basato sul meccanismo del cashback, potrebbe già essere operativo per gli acquisti dal 1° dicembre.

Leave a Reply