ContemporaryArt 1180×45

Mascherine dalla Cina con certificato falso, 10 mila sequestrate


La Guarda di Finanza di Torino ha sequestrato 10 mila mascherine certificate da una società cinese che non aveva il diritto di farlo, in quanto inserita in una sorta di black list. Tre persone sono state denunciate per frode in commercio.

Al centro delle indagini della Tenenza di Bardonecchia, coordinate dalla Procura della Repubblica di Torino, un’impresa di articoli sanitari della Valsusa.

Le indagini, della Tenenza di Bardonecchia e coordinate dalla Procura della Repubblica di Torino, sono iniziate da un primo sequestro nei confronti di un’azienda di articoli sanitari della Val di Susa. Qui sono state trovati i dispositivi di protezione importati dalla Cina e certificati da una società cinese non autorizzata.

Sono in corso indagini anche su altri lotti, dalle chirurgiche alle Ffp3 senza marchio Ce e quindi senza requisiti di sicurezza. 

Leave a Reply