ContemporaryArt 1180×45

News alla radio da Torino e dal Piemonte in breve – ore 18.00


Torino, primo giorno di scuola negli “hot spot” pediatrici per venti ragazzini con la febbre. I casi a Moncalieri e al Regina Margherita. Nessuno era già andato a scuola, i risultati tra domani e mercoledì. Uno studente di 16 anni ricoverato invece al Mauriziano per sospetto Covid segue il primo giorno di lezione dalla rianimazione.

Primi assembramenti fuori dalle scuole di Torino e alcuni dubbi fra gli scolari all’ingresso hanno caratterizzato il rientro in classe. Caos e assenza di distanziamento anche su alcune linee di trasporto pubblico.

Tra mascherine e certificazioni, tanti gli alunni con in mano diari o foglietti dove è scritta la temperatura misurata a casa. “Nessun ritiro dell’ordinanza sulla misurazione a scuola” dichiara il presidente della Regione Cirio.

E sempre a Torino il primo giorno di scuola si fa anche in chiesa: i banchi singoli non sono arrivati e così è questa la soluzione per una classe del Convitto Umberto I: gel igienizzante nelle acquasantiere e intervallo sul sagrato.

Anche al Gioberti di Torino mancano i banchi monoposto, quindi ora in presenza si contano 500 studenti su 1300.  A Saluzzo invece le lezioni si svolgono nell’ex tribunale.

Voltiamo pagina. Una lite a un passaggio pedonale a Cuneo è finita con un accoltellamento: un trentenne del Senegal ha riportato profonde ferite mentre si difendeva con alcuni connazionali dalle coltellate di due quarantenni  (un italiano e un albanese) denunciati dalla polizia municipale per rissa aggravata e porto abusivo di armi.

Torino, l’ex assessore Rosso per la prima volta in aula per il processo sul voto di scambio. Avrebbe versato ad alcuni boss in due tranche 7.900 euro per un “pacchetto” di voti all elezioni regionali del 2019.

Calcio. Giornata di discussione della tesi per Andrea Pirlo atteso dall’ultimo ostacolo per prendere il patentino da allenatore. Il neo tecnico della Juve a Coverciano, per l’atto finale del corso, a pochi giorni dal debutto sulla panchina bianconera.

Leave a Reply