News alla radio da Torino e dal Piemonte in breve – ore 12.00


L’epidemia continua la corsa, ora si avvicina la zona rossa per il Piemonte. Aumentano contagi e ricoveri, gli ospedali convertono i reparti per ospitare i pazienti Covid. I privati mettono a disposizione un migliaio di letti, riapre la struttura da campo al Valentino.

Le conseguenze della zona rossa, innanzitutto sulla scuola, saranno inevitabili: finora il governatore Cirio ha deciso di applicare per il Piemonte regole più o meno restrittive in modo “chirurgico”, evitando al massimo di generalizzare e valutando la situazione di ogni Comune e distretto sanitario.

Coronavirus, altri 70 ricoverati di cui 15 in rianimazione: ospedali sotto assedio. Secondo l’ultimo bollettino: 1214 nuovi contagiati, il tasso di positivi rispetto ai tamponi sfiora il 10 per cento. I morti sono 16.

Torino, raffica di arresti per la notte di saccheggi nelle boutique del centro a ottobre. Devastazioni in 40 negozi dopo una manifestazione contro il lockdown: molti i minorenni coinvolti.

Politica. Verso il voto a Torino. La sindaca Appendino rilancia l’alleanza Pd-M5S per le Comunali. Ipotesi respinta da dem e grillini: un coro di no.

A poche ore dalla nascita i neonati riconoscono il loro corpo come un’entità separata dal mondo esterno. Lo rivela uno studio torinese del Dipartimento di Psicologia dell’Università, in collaborazione con il MySpace Lab del Department of Clinical Neurosciences dell’Università di Losanna ed il Center for Neural Science della New York University.

Calcio. Champions stasera allo Stadium di scena Juventus Porto. La squadra bianconera e Pirlo a un bivio: con i portoghesi è vietato sbagliare. Garanzia Ronaldo: 9 volte su 10 è approdato ai quarti.

Leave a Reply