News alla radio da Torino e dal Piemonte in breve – ore 9.00


Primo giorno di zona gialla in Piemonte: via libera a ristoranti bar, pub, gelaterie, pasticcerie “con consumo al tavolo e esclusivamente all’aperto, anche a cena” nel rispetto degli orari del coprifuoco e dei protocolli di sicurezza. Riaprono anche i musei e sarà possibile assistere agli spettacoli in sala e all’aperto.

Scuola: per le superiori la percentuale minima di studenti in presenza è del 70%. In presenza anche esami e tesi di laurea nelle università.

Tornano anche gli spostamenti tra le regioni vietati da Natale. E arriva il pass verde per muoversi fuori regione

L’ultimo weekend in zona arancione è stato salutato come un primo giorno in zona bianca altro che gialla, come se il virus non ci fosse più. Folla di giovani in centro a Torino vicini fra loro e talvolta senza mascherina.

Virus, il bollettino in Piemonte: quasi mille nuovi casi, calano ancora i ricoveri: meno 47. Tredici morti, il rapporto tra contagiati e tamponi risale al 7 per cento

Primo caso di variante svizzera in Piemonte: è altamente infettiva come quella inglese. è stata scoperta in un uomo di 57 anni residente nel territorio dell’Asl To 4 che aveva già contratto il Covid a novembre

Cuneo, 25 aprile: rotta e imbrattata la targa per la Resistenza. L’Anpi: “Non ci faremo intimorire”

Cartier apre a Torino un polo del lusso 4.0: investimento da 25 milioni e 300 posti di lavoro

Calcio. Non va oltre l’1-1 la Juve in trasferta a Firenze. Morata risponde a Vlahovic Sblocca la partita un rigore dell’attaccante viola. Stasera il Torino ospita il Napoli. Secondo Nicola è la squadra peggiore da affrontare.

Leave a Reply