News alla radio da Torino e dal Piemonte in breve – ore 7.00


Il disastro di piazza San Carlo. Le motivazioni della sentenza con cui sono state pronunciate tre condanne e 6 assoluzioni: «l’assenza di qualsiasi gestione dell’emergenza» e la presenza massiccia di vetri dovuta all’«impressionante numero di bottiglie». Queste, secondo la corte di Assise di Torino, furono le cause del disastro del 3 giugno 2017 in Piazza San Carlo, dove le ondate di panico tra la folla ammassata per seguire su maxischermo la finale di Champions League Juve-Real Madrid provocarono 1600 feriti e la morte di due donne. 

Covid in Piemonte. Secondo l’ultimo focus quotidiano della Regione sono 859 i nuovi contagi con un tasso di positività del 6,0%. Diminuiscono i ricoveri ordinari e quelli in terapia intensiva. 8 i nuovi decessi

Fondi Pnrr, in Piemonte arriveranno 6-7 miliardi. Colao: “Tempi rispettati”. La visita del ministro per l’Innovazione e della ministra dell’Università e della ricerca, Maria Cristina Messa: «Tra gli investimenti, 1,2 miliardi di euro per le infrastrutture e la mobilità sostenibili»

Funivia del Mottarone, gli ispettori del ministero: “Errori umani e fune vecchia”. Dopo un anno dal disastro i due commissari incaricati dal ministero dei Trasporti hanno presentato la loro relazione: “C’era poco personale e con formazione non adeguata”

Grattacielo Regione Piemonte, la Cassazione annulla la sentenza: processo da rifare. In appello erano arrivate due condanne e altrettante assoluzioni. Secondo la procura il progetto originale del grattacielo, firmato dall’architetto Massimiliano Fuksas, era stato arbitrariamente modificato per avvantaggiare alcune aziende.

Meteo: giornata soleggiata e calda fino al pomeriggio, con temperatura sui 30°C. A seguire rapido peggioramento serale con formazione di rovesci e temporali a ridosso dei rilievi piemontesi, in successiva propagazione a gran parte della pianura. Condizioni favorevoli a locali fenomeni di forte intensità.

Leave a Reply