«Noi riapriamo»: la protesta degli ambulanti


«Noi riapriamo». Sembra la riedizione del «Yes we can» targato Obama. Il fatto è che qui, invece, non si può; gli ambulanti dei mercati non possono piazzare i loro banchi (a parte quelli alimentari); partiti dallo Juvestadium, centinaia di furgoni stanno attraversando la città in segno di protesta. «Noi riapriamo» è per l’appunto la loro minaccia, se così si può chiamare. Gli ambulanti annunciano insomma di rimettere in piazza i loro banchi anche senza la relativa autorizzazione. In caso ciò avvenga, l’assessore Regionale agli Affari Legali Maurizio Marrone promette il patrocinio da parte dell’avvocatura regionale. Nel frattempo, si aspettano i provvedimenti anticovid per dopo Pasqua. La resa dei conti, in un modo o nell’altro, è vicina.

Leave a Reply