Novara: aggressione con mazza da baseball, arrestati i due responsabili


La polizia di Novara ha identificato e arrestato i responsabili del violento pestaggio a colpi di mazza da baseball nei confronti di un 35enne di origini pakistane, con l’accusa di estorsione, rapina e lesioni personali.

L’episodio di violenza è avvenuto lo scorso 14 settembre nelle vicinanze della stazione ferroviaria di Novara. La vittima è stata avvicinata da uno dei due pakistani mentre stava bevendo un caffè, seduto al tavolino di un bar con un conoscente. L’aggressore gli ha sottratto il cellulare e gli ha chiesto di consegnargli tutti i soldi che aveva. Al suo rifiuto è stato raggiunto dal complice, e da altre persone ora in fase di identificazione, che ha iniziato a colpirlo con la mazza da baseball.

Fondamentali per la Squadra Mobile della Questura di Novara per risalire agli aggressori l’analisi dei filmati delle telecamere di sicurezza della zona e le testimonianze dei presenti, oltre a quella della vittima costretta a trasferirsi temporaneamente all’estero per timori di ritorsioni. Sono in corso ulteriori indagini per identificare gli altri complici e stabilire eventuali altri episodi analoghi commessi dai due uomini.

Leave a Reply