1180×45 Coop Race Mondovì

Novara: tenta di impiccarsi il compagno della madre del bimbo ucciso

Posted On 29 Mag 2019
carcere, minori

Ha tentato di suicidarsi impiccandosi con le lenzuola. Il più classico scenario di chi tenta di togliersi la vita dietro le sbarre ha questa volta per protagonista Nicholas Musi , il 23enne compagno della mamma del piccolo Leonardo morto a Novara qualche giorno fa a meno di due anni sulla scorta dei pesanti maltrattamenti subiti. Nicholas, che sulla base di quanto è noto non sarebbe il padre del bambino, non ha forse retto all’enorme pressione mediatica susseguita a un fatto che ha destato enorme indignazione e commozione, tutte emerse ai funerali celebrati dal vescovo di Novara. Di certo, Il ragazzo non era sottoposto a quella particolare sorveglianza disposta a carico dei detenuti da parte dei quali si temono gesti anticonservativi. Ma l’autorità vigilava comunque: soltanto l’intervento della polizia penitenziaria, il cui sindacato ha diramato la notizia del tentato suicidio, ha evitato che l’insano gesto andasse alle estreme conseguenze.

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento