Nove giorni di Collisioni, il festival Agrirock che piace ai giovani


Presentata oggi in Regione a Torino la nuova edizione di Collisioni, in programma ad Alba dal 9 al 17 luglio.

Sarà un’edizione speciale, interamente dedicata ai giovani, con oltre cinquantamila ragazzi e ragazze attesi da tutta Italia.

Collisioni non perde il suo carattere di Festival Agrirock, ospitando alcune eccellenze del territorio piemontese. Dal latte piemontese distribuito in forma di Yogurt da bere a tutti i partecipanti, grazie alla collaborazione con un partner storico di Collisioni come Latterie Inalpi che fa della filiera corta e della rete territoriale uno dei suoi valori; ai prodotti di filiera corta di Confederazione Italiana Agricoltori Cuneo; ai vini del Consorzio Asti Docg, bollicina ufficiale di Collisioni. 

«Finalmente dopo un anno torna la rassegna musicale Collisioni, quest’anno interamente dedicata ai giovani verso i quali abbiamo un debito come comunità, essendo stati proprio loro i più frenati nel percorso più delicato della loro formazione durante la pandemia» – sottolineano il Presidente della Regione Piemonte e l’Assessore alla Cultura e al Turismo -.«A loro diciamo grazie, ma grazie lo diciamo anche agli organizzatori, agli sponsor e all’amministrazione per avere mantenuto alta l’asticella della qualità di questa edizione con ospiti che sapranno infiammare l’entusiasmo di un pubblico che arriverà da tutta Italia e non soltanto».

Sostengono il progetto: Regione Piemonte, Comune di Alba, Fondazione CRC, Fondazione CRT, Banca d’Alba, Inalpi, Egea, Mercatò, Cia, San Bernardo, Consorzio Asti Docg, Consorzio di Tutela Barolo, Barbaresco, Alba, Langhe e Dogliani, Distillerie Berta, Albertengo, Algida, Compral, Il Buon Riso, Brenntag, Michelis, La Piola, Baratti & Milano, Sovipi.

Info e programma su www.collisioni.it

Leave a Reply