ContemporaryArt 1180×45

Omicidio di Casale: fermato il figlio dell’uomo carbonizzato in una villetta


La polizia di Casale Monferrato ha fermato il figlio di Paolo Beccuti, l’uomo di 61 anni trovato carbonizzato in una villetta della cittadina dell’Alessandrino.

Da quanto si apprende Guglielmo, 23 anni, avrebbe confessato il delitto ma non è ancora chiaro il movente.

Dopo l’omicidio il ragazzo era fuggito ma è stato rintracciato dalle forze dell’ordine. Ora è accusato di omicidio e distruzione di cadavere.

Sarebbe stata la madre a richiedere l’intervento della polizia dopo che del figlio non aveva più tracce da ore. il giovane sarebbe stato fermato in stato confusionale.

Leave a Reply