Pallanuoto: Torino 81 perde in casa di un punto


Sconfitta di strettissima misura – 10-11 – per la Torino ’81 nella quarta giornata del girone Nordest della regular season di serie A2. Il primo quarto è subito in salita per la Reale Mutua Torino ’81 Iren, col Pliskevic che porta subito in vantaggio gli ospiti. I gialloblù non sfruttano le superiorità numeriche ed in chiusura di prima frazione arriva il raddoppio emiliano con Cocchi. Arriva la parziale reazione della Torino ’81, ma non bastano le reti di E. Novara, Vuksanovic e di Colombo da lontano, per accorciare il gap con Bologna che ne mette a segno 5 (doppietta di Baldinelli) e al termine della prima metà di gara è in vantaggio di 4 reti, 3-7.

Terzo quarto che si apre con un grandissimo gol di Colombo; alla rete di Guerrato rispondono Vuksanovic, che si inventa un gol dalla distanza, e E. Novara su rigore. I padroni di casa sfruttano poi una superiorità numerica e con Audiberti si portano per la prima volta nella gara a -1, e sul 7-8 sul si chiude il terzo tempo. L’ultima frazione di gioco si apre con il gol di Boggiano, alla prima rete nel match, che rimette a distanza di sicurezza gli emiliani, ma la Reale Mutua Torino ’81 Iren accorcia ancora le distanze, su penalty, con E. Novara: è nuovamente -1. Il De Akker non ci sta e Pliskevic, alla terza rete personale come Ettore Novara, in lob batte Costantini: a tenere vive le speranze gialloblù, a meno di due minuti dalla fine, ci pensa Loiacono, per il parziale 9-10. A meno di un minuto dalla fine è 10 pari con Colombo, ma un rigore sul finale riporta in vantaggio Bologna con Cocchi, per il definitivo 10-11.

Grazie a questa vittoria la De Akker consolida il proprio primato nel girone, salendo a quota 12 e tenendo a distanza la Brescia Waterpolo, che ha battuto in casa la Plebiscito Padova. La Torino 81 è ora al terzo posto a quota 6 al pari di Sori, oggi vittoriosa a Como.

Leave a Reply