ContemporaryArt 1180×45

Per la Festa della Repubblica aprono il Museo del Risorgimento e Palazzo Barolo


Riaprono alle visite due storici edifici della città, sedi di importanti musei.

Martedì 2 giugno saranno aperti al pubblico il Museo nazionale del Risorgimento italiano a Palazzo Carignano e Palazzo Falletti di Barolo.

Al Museo del Risorgimento, dalle 14,30 alle 17,30, ci sarà la possibilità di approfondire l’importante tema delle costituzioni e dei diritti e doveri dei cittadini, in occasione della Festa della Repubblica. 

Sarà inoltre possibile visitare la mostra “Transmission people-to-people. Fotografie di Tiziana e Gianni Baldizzone”.

Il museo offre a tutti i medici, infermieri, ooss, che documentino la loro presenza in un reparto Covid in tutt’Italia, l’ingresso gratuito, insieme ai loro accompagnatori, nei mesi di giugno, luglio e agosto. 

Per i gruppi superiori alle cinque persone è possibile prenotare scrivendo una mail a info@museorisorgimentotorino.it.

Palazzo Falletti di Barolo riapre al pubblico martedì 2 giugno dalle 15 alle 18,30. 

Si potrà vistare anche la mostra “Oltre lo specchio. Società e costume nel ritratto fotografico ottocentesco”, prorogata fino all’8 luglio.

La visita agli appartamenti storici sarà condotta dalle guide interne del museo, dal martedì al venerdì alle 10,30, 11,30, 15,30 e 16,30. Sabato e domenica (e martedì 2 giugno) alle 15,30, 16,30 e 17,30.

Si consiglia la prenotazione alla mail palazzobarolo@antoniorestorino.it o al 338/1691652.

Il Palazzo è sede dell’Opera Pia Barolo

Leave a Reply