Piemonte: slitta a mercoledì, causa neve, l’arrivo di altre 40mila dosi di vaccino anti-Covid


Prosegue la campagna vaccinale anti-Covid in Piemonte. Slitta però a mercoledì, a causa della neve, l’arrivo di altre 40mila dosi. In pratica 41 scatole di vaccini, ognuna con 975 dosi, verranno distribuite agli hub territoriali per il personale di aziende sanitarie e operatori e ospiti delle Rsa. Sono in totale 195 mila persone, due terzi delle quali hanno detto di essere pronte a vaccinarsi.

L’assessore alla Sanità della Regione Piemonte Icardi spiega: “Riceveremo circa 40 mila dosi a settimana per completare la Fase 1. La macchina organizzativa è già pronta a riceverle ed è stata testata ieri con ottimi risultati”.

Intanto la Regione sta cercando di risolvere il problema del consenso informato per gli ospiti delle Rsa che non hanno un rappresentante legale e si trovano in una situazione di incapacità di intendere e di volere. Circa 10mila persone delle strutture, se il problema non verrà risolto, non potranno essere vaccinate.

Leave a Reply