Piemonte in arancione da lunedì 12 aprile, tranne la provincia di Cuneo


Per la prima volta dall’inizio della pandemia, anche il Piemonte era caduto nel dedalo dello splitting delle zone a livello provinciale. Così, a fronte di un arancione generale, pareva che le province di Torino e di Cuneo sarebbero rimaste in rosso per qualche giorno in più. Poi, le solite correzioni dell’ultimo momento. Da lunedì 12 aprile, passa in arancione tutto il Piemonte esclusa la sola provincia di Cuneo (che peraltro è proverbialmente la più grande della regione). Per quest’ultima, sarà necessario attendere almeno fino a mercoledì.

In tale scenario, va peraltro sottolineato che alcuni parametri della pandemia sarebbero ormai da zona gialla anche per la nostra regione. Il passaggio in zona giall è però tuttora inibito dal decreto emesso dal governo Draghi.

Leave a Reply