Quattro giorni di Barbera a Costigliole d’Asti


Si chiama RossoBarbera la bella manifestazione organizzata dal Comune di Costigliole d’Asti, in collaborazione con il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato e con l’Associazione produttori Noi di Costigliole.

RossoBarbera arriva alla terza edizione e si svolge nell’imponente castello di Costigliole d’Asti dall’11 al 14 novembre.

Offre un panorama a 360° su tutto quanto è Barbera in Piemonte, con oltre 170 aziende per circa 300 etichette complessive.

Protagonista è la padrona di casa, la Barbera d’Asti, coniugata in tutte le sue forme, comprese la Superiore e il Nizza.

Nizza7-1024x498 Quattro giorni di Barbera a Costigliole d’Asti

Grande spazio anche alle altre denominazioni del Piemonte, dalla Barbera d’Alba, a quella del Monferrato, alla Monleale dei Colli Tortonesi, ai vini di vitigno Barbera sparsi per l’intera regione.

La manifestazione volge lo sguardo anche al resto d’Italia, con una sezione appositamente dedicata.

È una bella occasione anche per visitare il castello, all’interno del quale sono collocati i banchi d’assaggio dei vini. Guidato da sommelier della delegazione AIS Asti il pubblico può seguire un percorso che parte dalle etichette affinate in acciaio, per proseguire con le maturazioni in legno, dalle più semplici a quelle più lunghe.

Rosso-Barbera2-1024x498 Quattro giorni di Barbera a Costigliole d’Asti

Nel Salone intitolato a Lorenzo Corino sono previste sei masterclass che allargano l’orizzonte ai bianchi di Costigliole e ai grandi rossi internazionali.

Al Teatro Comunale sono in programma due convegni. Il primo domenica 13 novembre si intitola I paesaggi sonori della Barbera di Costigliole; il secondo lunedì 14 analizza il ruolo delle Fondazioni Bancarie nello Sviluppo territoriale e turistico di Langhe, Monferrato e Roero.

Il nutrito programma è disponibile su www.rossobarbera.it

Leave a Reply