ContemporaryArt 1180×45

Stop a pignoramenti e cartelle esattoriali sino al 31 ottobre

Agenzia delle Entrate

Quasi certa la proroga fino al 31 ottobre dello stop dei pignoramenti in programma e dell’invio delle cartelle esattoriali da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Un’ulteriore boccata d’ossigeno per i contribuenti in difficoltà.

Sono le novità per il Fisco attese dal decreto agosto.

Si va verso un ulteriore blocco di tutte le pratiche di riscossione coattiva, come appunto i pignoramenti, ma anche le ipoteche e le ganasce fiscali.

Per quanto riguarda le cartelle esattoriali, secondo i dati comunicati dall’Agenzia delle Entrate sono circa 6 milioni le cartelle sospese che erano pronte per partire dal 1° settembre, ma che, al momento, pare saranno inviate dal 1° di novembre

Potrebbe essere prevista anche una nuova forma di rateizzazione delle cartelle, per 2 anni, fino al 2022, con la possibilità di dilazionare la metà dell’importo dei versamenti mensili IVA, delle ritenute IRPEF e INPS in scadenza il 16 settembre.

Forse c’è in cantiere anche una possibile proroga della moratoria dei mutui.

Leave a Reply