Torino, la polizia arresta due uomini per furto durante controlli sul territorio


Due uomini sono stati arrestati per furto nei giorni scorsi dalla polizia locale a Torino.

Il primo è stato segnalato da un addetto alla sicurezza di un negozio in piazza Carlo Felice: gli agenti hanno inseguito l’uomo che si era messo alla fuga dopo aver rubato alcuni capi di abbigliamento e lo hanno fermato in via Rattazzi. L’uomo, un ventenne di nazionalità marocchina, è stato tratto in arresto per il reato di furto aggravato in flagranza e la refurtiva è stata recuperata dagli agenti.

Nella stessa giornata gli agenti hanno notato una persona accovacciata in modo sospetto vicino a due biciclette. Si sono avvicinati e hanno sorpreso l’uomo con una tenaglia in mano con la quale aveva appena reciso la catena che assicurava le bici agli archetti di acciaio. Anche in questo caso, l’uomo, un cinquantenne di nazionalità italiana, è stato arrestato per il reato di furto aggravato, mentre le due biciclette, di proprietà di turisti olandesi, sono state riconsegnate ai proprietari.

Per entrambi i soggetti è stato disposto il processo per direttissima. Il giovane ventenne, incensurato, è stato condannato a due mesi con la condizionale mentre il cinquantenne sorpreso a rubare la bicicletta, essendo recidivo, dovrà scontare una condanna di quattro mesi. 

Leave a Reply