ContemporaryArt 1180×45

Torino: nonostante il divieto va a casa dell’ex compagna incinta e la maltratta


Un uomo è andato a casa dell’ex compagna, al nono mese di gravidanza, e l’ha minacciata e maltrattata, davanti al figlio di due anni. È successo a Torino, nonostante il protagonista del gesto, un albanese di 30 anni, dal 9 giugno fosse destinatario di una misura cautelare che vieta di avvicinarsi alla casa familiare, come deciso dal gip del tribunale di Torino.

La vittima è una 24enne di origine rumene che spaventata ma incolume ha chiamato i carabinieri dopo che l’uomo era scappato. I militari lo hanno trovato nei pressi della casa e lo hanno arrestato e portato in carcere.

Leave a Reply