8 Gallery basket court 1180

Torino: photogallery del concerto di Sting

Posted On 04 Nov 2010

Più volte si è rivolto in italiano per salutare Torino e i suoi fans. Sting ha regalato ieri sera la terza esibizione italiana, dopo Firenze e Milano, del “Symphonicity tour”: accompagnato dalla londinese Royal Philharmonic Concert Orchestra diretta da Steven Mercurio e con il supporto di un quartetto composto da Dominic Miller (chitarra), David Cossin (percussioni), Ira Coleman (basso) e dalla vocalist australiana Jo Lawry.. In scaletta una trentina di brani, da “Every breath you take”, a “Roxanne”, da “Russians” a “Englishman in New York”, tutti rielaborati in chiave sinfonica. Sting andrà ora in Australia e in Giappone. Potete vedere le foto del concerto qui di seguito nella photogallery di Zipnews realizzata da Fabio Artesi.

Tag:
L'autore

Altri articoli

  1. tiziana

    Bel concerto senza dubbio … ma che dire del fatto che sia inziato con circa 45 minuti di anticipo ?? Purtroppo non ho avuto alcuna informazione al riguardo e (insieme a molte altre persone !!!) sono arrivata con 10 minuti di anticipo rispetto aldi inizio l’orario previsto e stampigliato sul biglietto (ricordo con posto numerato) : ORE 21 !

    Considerando tra l’altro anche il costo (non propriamente popolare) del biglietto, devo dire che questa “puntualità” (spinta agli estremi) mi ha decisamente irritata….

    Consiglio all’organizzazione, per le prossime volte, di tornare al sistema del “chi prima arriva meglio alloggia” così perlomeno non si andrà incontro a sorprese di questo tipo !

  2. Carlos

    E chi lege il tuo commento?? dobbiamo lamentarci contro gli organizzatori set-up, info@setupitaly.com

  3. elisa

    Noi i vostri commenti li leggiamo: eccome se li leggiamo! Purtroppo devo informarvi che Setup il giorno prima del concerto ha inviato un comunicato stampa alle redazioni giornalistiche sulla variazione di orario. Noi, ad esempio, lo abbiamo messo in primo piano http://www.zipnews.it/2010/11/eventi-sting-al-palaolimpico/ proprio martedì 2 novembre appena ricevuta la notizia. Un giorno prima del concerto, comunque, è un lasso di tempo non sufficiente per informare tutti.

    La redazione di Zipnews.it

  4. Stefania

    Rispondo a Tiziana: mi spiace contraddirti ma ho comprato il biglietto su ticktone e l’orario era ben indicato ORE 20.00,certo visto il traffico un orario poco consono e noi venendo dalla provincia di Alessandria siamo arrivati al pelo..

  5. Alice

    Sul mio biglietto l’orario segnato era giusto!!!!

  6. Stefania

    Ciao. Sul mio biglietto l’orario riportato era 20.00
    Dato che ho letto sui giornali che il concerto era alle 21.00, ho telefonato agli organizzatori che, dopo aver controllato, hanno ribadito che l’orario fosse alle 21.00.

    Per fortuna non mi sono fidata e ho fatto bene!

    Non si può cavarsela con un comunicato inventandosi che l’orario era da rettificare (era stato stabilito mesi prima e stampato sui biglietti. Hanno semplicemente fatto casino e, una volta che se ne sono accorti, sono corsi ai ripari per non pagare danni.

    Anche la conferma d’ordine che ho ricevuto da Ticketone via e-mail mesi fa già riportava come orario quello delle 20.

    Fossi nei panni di tutti coloro che sono arrivati tardi e hanno perso parte dello spettacolo, chiederei il rimborso. Non dimentichiamo che questi signori il 2 novembre al telefono davano ancora come orario le 21! Semplicemente scandaloso!

Lascia un commento