ContemporaryArt 1180×45

Torino: presentata a Palazzo Lascaris la campagna antiusura

Home Cronaca Altre Province Torino: presentata a Palazzo Lascaris la campagna antiusura

photo_6 <strong>Torino:</strong> presentata a Palazzo Lascaris la campagna antiusura

E’ stata presentata oggi a Palazzo Lascaris la campagna di comunicazione dell’Osservatorio regionale sul fenomeno dell’Usura. Il preseidente del Consiglio regionale Davide Gariglio ha sottolineato come: “Sia fondamentale oggi, con l’acuirsi della crisi economica, aumentare il livello di prevenzione e informazione contro questa piaga economica e sociale, invitando i cittadini alla denuncia di situazioni e realtà di usura”. Il componente dell’Ufficio di presidenza Marco Botta ha detto che “l’Osservatorio svolge da tempo nelle scuole un’attività di educazione all’uso responsabile del denaro. Ma si è deciso di lanciare una campagna di comunicazione per raggiungere un pubblico più ampio, dato che in Piemonte si assiste a un aumento dell’usura perpetrata dal vicino di casa, dall’usuraio di quartiere”. Presenti anche due componenti dell’Osservatorio: l’esperto Antonio Rossi e il presidente della Fondazione Antiusura CRT Ernesto Ramojno.
La campagna punta infatti a informare cittadini e operatori economici sugli strumenti di prevenzione e contrasto al fenomeno operanti nella nostra regione, sensibilizzando ad un uso legittimo e responsabile del denaro. Le indicazioni fornite hanno lo scopo di far maggiormente conoscere la rete regionale dei soggetti impegnati nelle attività antiusura e che gestiscono i fondi di solidarietà e prevenzione previsti dalla normativa vigente.
Il visual della campagna è dato da scritte in nero, su fondo giallo neon  per indicare pericolo: una figura stilizzata che scivola, sotto la scritta “Prestiti? Guarda dove cammini!”, rimanda all’ammonimento “Usura. La paghi cara” e al messaggio “L’usura non è la soluzione. Affidati a chi ti può aiutare davvero. Chiamaci. Ti daremo una mano”. Il numero di telefono indicato è il numero verde dell’Urp del Consiglio regionale 800-10 10 11, che a sua volta indicherà i recapiti delle Prefetture e delle Fondazioni antiusura a cui rivolgersi per non cadere nelle mani degli usurai o per uscirne.
La campagna – che prende il via dal 30 marzo – si articola in varie forme: diffusione di cartoline (in carta riciclata senza cloro) presso i 450 esercizi del circuito regionale Promocard, distribuzione di pieghevoli e locandine, banner sui siti Internet istituzionali e spot sulle radio della regione. L’ideazione creativa è dell’agenzia milanese di comunicazione GM&P, lo spot radio è realizzato e distribuito da Zip Progetti.

Leave a Reply