ContemporaryArt 1180×45

Torino, producevano e vendevano ricambi auto contraffatti: denunciati


La Guardia di Finanza di Torino ha denunciato due imprenditori del settore automotive, entrambi cinquantenni italiani, per contraffazione e frode in commercio. Sono stati sequestrati oltre 40.000 pezzi di ricambio per auto contraffatti pronti ad essere spediti ad una clientela distribuita in tutto il mondo.

La merce veniva prodotta in due fabbriche: una a Torino, zona corso Francia, e una a Carmagnola dispersa nelle campagne. Sono stati i Finanzieri della Compagnia di Susa ad individuare i due capannoni nei quali, ogni giorno, venivano creati migliaia di ricambi per auto con l’ausilio di apparecchiature digitali all’avanguardia. Tutti gli accessori riportavano i loghi delle case automobilistiche più note tra cui: Fiat, Alfa Romeo, Lancia e Porsche.

Leave a Reply