1280×45 Albenga-Savona

Il Toro gioca bene, poi fatica ma vince: 2-1 al Sassuolo.

Posted On 25 Ago 2019

90’+3: risultato finale. Torino-Sassuolo 2-1.

90′: tre minuti di recupero.

90′: Duricic si libera benissimo e batte da distanza ravvicinata. Ancora una volta Sirigu ci mette una preziosa pezza…

88′: Caputo tocca al centro, Sirigu ci arriva prima di tutti…

86′: corner di Lukic,

86′: ancora un leggero infortunio per Belotti.

83′: ancora Boga al tiro, bravo Sirigu che però a momenti non incassa un autogol a causa del rimpallo su Djidji…

80′: esce Baselli, entra Meité.

78′: Sassuolo rivitalizzato dal gol. Molta pressione ma, per ora, nessuna occasione per il pareggio.

69′: GOL! Palo di Boga, riprende Caputo che tocca in rete a Sirigu ormai battuto.

68′: esce Bonifazi, entra Djidji.

64′: bravissimo Sirigu in tuffo su pericoloso tentativo di Traoré.

60′: Belotti al tiro, Consigli molto bravo a salvare lanciandosi in avanti. Toro in palla ed in comando.

59′: ancora Zaza, scatenatissimo: lancia De Silvestri largo sulla destra e si presenta a centro area a raccogliere il passaggio di ritorno; ma sbaglia completamente l’impatto con il pallone…

55′: GOL! Lukic centra per Belotti, che si allarga e batte a rete. La palla termina in rete dopo una vistosa deviazione di Zaza.

53′: tentativo improvviso del Sassuolo dai venticinque metri. Arretrando frettolosamente, Sirigu è costretto a rifugiarsi in due tempi in corner.

50′: Zaza segna dopo un bel break sulla tre quarti, ma il gol viene annullato per fuori gioco. L’azione conferma comunque l’ottimo momento di forma del numero 11 granata.

47′: bella punizione di Baselli, testa di Zaza, para Consigli.

46′: al rientro in capo delle squadre, Ansaldi – il migliore del primo tempo – ha ceduto il posto a Ola Aina. Evidente la volontà di preservare una delle migliori armi granata per la trasferta di Wolverhampton.

45’+3: fine del primo tempo. Risultato parziale: Torino – Sassuolo 1-0.

IL COMMENTO DI ROBERTO CODEBO’

45′: tre minuti di recupero.

44′: corner di Ansaldi che tocca per Baselli. Sul cross, nessun granata riesce a deviare.

43′: ci prova De Silvestri, para consigli.

42′: Belotti porta palla ai diciotto metri, poi tocca in profondità una palla che non è né un tiro, né un assist.

39′: Belotti tenta una delle sue rovesciate, ma non aggancia.

36′: Belotti a terra sulla tre quarti del Sassuolo. Rumoreggia il pubblico.

34′: intelligentissimo suggerimento in profondità di Bremer per Zaza. Consigli si spinge sin oltre i limiti della propria area per anticipare di piede lo scatenato numero 11 granata.

33′: ancora un bel cross di Ansaldi, stavolta ci arriva a valanga De Silvestri che spedisce di poco a lato.

32′: corner di Baselli, rimette al centro Izzo ma a centro area nessuno riesce a battere a rete.

30′: cooling break concesso dall’arbitro in virtù del caldo umido.

29′: bello spunto solitario di Belotti, che arriva in fondo ma non è assistito dai compagni.

26′: pericolo slalom di Traoré, che dai venti metri batte rasoterra. Sirigu è attento.

25′: corner del Sassuolo, senza esito.

22′: pericoloso centro basso da destra in area granata. Caputo manca di poco la deviazione in scivolata.

20′: ancora Ansaldi, quasi in fotocopia rispetto all’azione del gol. Anche in questo caso salta Zaza, che sfiora il raddoppio.

14′: GOL! Consueta serie di finte sulla sinistra di Ansaldi, cross perfetto e perfetto stacco di testa di Zaza, a battere l’incolpevole Consigli.

13′: cross da sinistra del Sassuolo, libera la difesa granata.

10′: plateale volo di Boga ai limiti dell’area granata. L’arbitro fa cenno che si può proseguire.

7′: corner di Baselli, Belotti manca la deviazione a rete.

5′: Belotti esce dal campo per cure… Rientra.

3′: punizione per il Toro da fuori area, senza esito.

2′: Izzo a terra dolorante dopo un fallo subito nel quadro di una proiezione offensiva. Si rialza senza conseguenze.

Nkoulou non è neanche in panchina: secondo alcuni, è già mezzo giallorosso. Mazzarri abbozza un qualche turnover, pensando a Wolverhampton.

LA PRESENTAZIONE DI ROBERTO CODEBO’

L'autore

Lascia un commento