Torino: selfie estremo sul monumento di piazza Bodoni, grave un ragazzo

Posted On 19 Giu 2019

Un selfie estremo che si è trasformato in tragedia. La vittima è un ragazzo statunitense di 23 anni che si è arrampicato sul monumento equestre in piazza Bodoni, nel centro di Torino, per scattare una foto con il cellulare o anche soltanto per una bravata ma è precipitato e ha sbattuto la testa. Il giovane è stato trasportato dal 118 all’ospedale Cto. Intubato, ha riportato un trauma cranico e la prognosi è riservata. Da una prima ricostruzione della Polizia, il ragazzo, figlio di un manager di Fca, era andato in birreria con alcuni amici. Un volta uscito dal locale, l’idea di salire sul monumento dedicato al generale La Marmora per riprendere la piazza dove ha sede il conservatorio da un originale punto di vista. Sono in corso le indagini della polizia per comprendere che cosa sia realmente accaduto.

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento