Manita del Toro: 5-0 allo Shaktyor Soligorsk

Posted On 08 Ago 2019

90’+2: rislutato finale. Torino – Shaktyor Soligorsk.

IL COMMENTO DI ROBERTO CODEBO’

90′: due minuti di recupero.

85′: esce Nkoulou, entra Singo.

79′: Belotti per l’ennesima volta, para Klimovich.

78′: ancora Belotti, stavolta in scivolata. Di un soffio a lato.

77′: esce Berenguer, entra Rincon.

76′: GOL! rasoiata di Belotti, ribatte il portiere, tapin vincente di Bonifazi.

72′: GOL! Zaza per l’ennesima volta al tiro, ribatte il portiere, accorre De Silvestri che impatta in maniera quasi accidentale la palla, la quale finisce in rete dopo una parabola stranissima.

69′: corner di Baselli, testa di Zaza, di pochissimo a lato.

63′: GOL! Impeccabile la trasformazione di Belotti, che con una finta di corpo manda portiere da una parte e palla dall’altra.

62′: rigore per il Toro per fallo su Ansaldi.

61′: Belotti dai sedici metri dopo un faticoso dribbling: palla alta.

58′: tiro di Zaza dai venticinque metri. Il portiere Klimovich non si fa ingannare da una leggera deviazione.

54′: bel tiro di Zaza dopo splendida azione corale. Palla deviata di un soffio a lato.

51′: punizione per lo Shaktyor. La palla attraversa tutto lo specchio della porta senza essere toccata.

46′: il Toro rientra in campo per la ripresa con Bonifazi al posto di Izzo.

45’+2: fine del primo tempo. Risultato parziale: Torino – Shaktyor Soligorsk 2-0.

IL COMMENTO DI ROBERTO CODEBO’

45’+2: Meité da fuori, palla di poco a lato.

45’+1: ancora Zaza al tiro, palla in angolo.

44′: assolo di Kavalev, il cui tiro è contrato.

43′: proteste granata per un presunto mani in area di Metveichik.

41′: geniale assist per Belotti da parte di Zaza, il quale – anche se l’azione non ha esito – si guadagna gli applausi del pubblico per la maniera in cui appare trasformato rispetto al grigiore della passata stagione.

40′: corner di Baselli, palla sul portiere.

38′: potente diagonale di De Silvestri. Esterno della rete.

37′: incredibile errore di Rybak, che da solo semina mezza difesa granata – Sirigu compreso – ma poi da due passi spedisce alto…

31′: Izzo a terra in area bielorussa.

31′: momento di grande pressione del Toro. Esce dal campo per le cure ma non si tratta di un episodio grave.

27′: Bakaj tenta un improbabile pallonetto da 45 metri, che non sorprende certamente Sirigu.

26′: ammonito Ebong per fallo su Ansaldi.

25′: il Toro amministra agevolmente il doppio vantaggio, in una fase dell’incontro in cui non si registrano episodi di rilievo.

18′: azione personale di Belotti, che, disturbato al momento del tiro, calcia sul portiere.

15′: GOL! Corner di Baselli, testa vincente di Izzo.

14′: combinazione volante tra Belotti e Zaza, il cui tiro è deviato in corner.

12′: sul conseguente corner, testa dello stesso Zaza e palla di poco alta.

12′: bello spunto di Zaza, palla in angolo.

11′: Izzo claudicante dopo uno scontro di gioco.

7′: corner di De Silvestri, senza esito.

1′: GOL! Toro immediatamente in vantaggio. Punizione di Baselli e testa vincente di Belotti sul secondo palo.

Il Wolverhampton vince 4-0 in Armenia, e ormai dunque aspetta il Toro nel prossimo turno. Ma prima c’è lo Shaktyor, decimato nella formazione ma molto determinato.

LA PRESENTAZIONE DI ROBERTO CODEBO’

L'autore

Lascia un commento