Torino: studenti stranieri denunciano per maltrattamenti i poliziotti che li hanno fermati per controllo


Il fatto è accaduto in via Nizza a Torino. Secondo la loro denuncia due studenti sarebbero stati aggrediti da tre poliziotti in borghese.

Lui, 31 anni, musicista del conservatorio di Torino, originario del Venezuela, in Italia da due anni come rifugiato politico, lei, 22 anni, studentessa cinese all’accademia delle Belle Arti.

La polizia smentisce la coppia, denunciata per resistenza, perchè ha tentato di sottrarsi ad un normale controllo.

Tutta la vicenda probabilmente nasce da un equivoco. Giovedì pomeriggio una pattuglia della polizia ferroviaria è sulle tracce di due ladri, un uomo sudamericano e una cinese. Quando i due studenti passano in via Nizza li fermano e chiedono loro i documenti. Poi il movimentato fermo.

Il legale della coppia afferma: “Sono stati aggrediti verbalmente e fisicamente”, la scena è stata anche ripresa da alcuni passanti.

Leave a Reply