A Torino i tassisti sfilano contro Uber

Home Top news A Torino i tassisti sfilano contro Uber

Sciopero-tassisti-UBER-300x169 A Torino i tassisti sfilano contro Uber

I tassisti sono scesi in piazza a Torino. Sono già quasi un migliaio in piazza Albarello i tassisti che stanno sfilando contro la concorrenza di Uber, la multinazionale globale che sta introducendo in tutto il mondo un’applicazione – UberPop – che trasforma in taxi (e a prezzi ridotti) chiunque possegga un’automobile. E proprio nel giorno in cui i tassisti scioperano, Uber risponde provocatoriamente abbassando del 20 per cento le proprie tariffe. La guerra “fredda” tra auto bianche e Uber, che dalle 8 di stamattina ha visto andare in scena l’ultima battaglia, prosegue senza sosta: è infatti iniziata la discesa in piazza dei tassisti torinesi (circa settecento) contro il nuovo servizio di noleggio delle auto private, considerato abusivo e additato come esempio di concorrenza sleale. Il corteo è partito da piazza Arbarello verso la Prefettura, dove le auto bianche si raduneranno in presidio per poi dirigersi nel pomeriggio, a cominciare dalle 14, davanti alla sede dell’Autorità dei Trasporti al Lingotto.

Leave a Reply