ContemporaryArt 1180×45

Torino, un sms per accedere al conto corrente. Truffa sventata


Spacciandosi per un impiegato di banca ha truffato un sessantenne e lo ha derubato di ottomila euro dal conto corrente. La vittima aveva ricevuto un sms con la richiesta di aggiornare urgentemente la password del sistema di home banking. Così l’uomo, un italiano di 41 anni ora in stato di arresto, si è impadronito del codice e lo ha utilizzato per trasferire il denaro del sessantenne con un bonifico.

In  seguito, come previsto dalla procedura in atto in questo periodo, ha telefonato al direttore della filiale del proprio istituto di credito per chiedere un appuntamento per un prelievo in contanti.

Il truffatore è stato bloccato dai carabinieri della stazione Barriera di Milano all’interno dell’agenzia ed è stato arrestato nell’atto di prelevare i primi tremila euro. I restanti 4.700 e l’auto di cui era in possesso, una Porsche Macan, sono stati sequestrati.

Leave a Reply