ContemporaryArt 1180×45

Torino: un tatuaggio incastra il rapinatore, arrestato


E’ stato un vistoso tatuaggio sul collo raffigurante un kalashnikov ad incastrare il rapinatore. Un tatuaggio del quale l’aggredito non si era dimenticato e che ha permesso di identificare la persona colpevole.

Si tratta di un giovane di 22 anni di origini cubane che nella notte tra il 30 novembre e il primo dicembre scorso ha aggredito un 29enne davanti a una discoteca di Torino per rubargli il cellulare, ferendolo con un coltello.

I carabinieri del Comando provinciale di Torino gli hanno notificato un ordine di custodia cautelare in carcere, emesso dal gip della procura del capoluogo piemontese, per rapina, lesioni ed estorsione.

Leave a Reply