8 Gallery basket court 1180

Toselli: le bollicine senza alcol di Casa Bosca

Posted On 19 Feb 2018

Il “Toselli”, spumante con bollicine senza alcol, permette a Casa Bosca, produttrice di spumante e vino a Canelli dal 1831, di sbarcare sul mercato arabo.

A Dubai durante la 23^ edizione di Gulfood – il più grande evento annuale del settore alimentare e delle bevande rivolto ai mercati di Medioriente, Sud Asia e Africa – la Casa spumantiera Bosca, simbolo del Made in Italy nel mondo, si distinguerà tra gli oltre 5.000 espositori e i 120 padiglioni nazionali grazie al suo spumante certificato Halal.

Questo spumante si inserisce perfettamente in un ambiente come Gulfood, attento alle proposte per il mercato arabo, come testimonia la conferma di eventi storici come l’Halal World Food, la più grande fiera al mondo di alimenti certificati Halal.

«Inizialmente – spiega Pia Bosca – avevamo pensato al Toselli Halal anche per contribuire all’integrazione. Poter brindare con un bicchiere di bollicine Halal non solo è permesso dalle prescrizioni, ma è anche sicuro poiché è stato certificato seguendo i più stretti dettami della Sharia. L’organismo di certificazione di cui ci avvaliamo ha un’esperienza più che ventennale e non tralascia nulla. Abbiamo già avuto primi riscontri di successo, ma il potenziale di crescita è molto ampio».

Il Piemonte da sempre cerca di innovarsi attraverso nuovi prodotti e l’espansione verso nuovi mercati e il “Toselli” di Casa Bosca ne è una prova. La diffusione della produzione Bosca Halal è iniziata dall’Italia, ma il suo scopo è la conversione in Halal delle bollicine senz’alcol già vendute sia in aree musulmane come i Paesi Arabi e l’Africa, sia in altre zone come i Caraibi e le Repubbliche Baltiche. La produzione di Toselli, inoltre, è aumentata notevolmente nel 2017.

L'autore

Lascia un commento