What’s on in Piemonte, eventi in breve

Home ZipNews alla Radio What’s on in Piemonte, eventi in breve

teatro-regio What's on in Piemonte, eventi in breveDalle 19 al Teatro Regio di Torino il Gala Verdi, con l’insieme di tre intense opere — Macbeth, Il trovatore, Aida — e una cena di gala con le prelibatezze gastronomiche delle terre verdiane proposte da Eataly. Non mancheranno i dolci preferiti dal Maestro e firmati da Luca Montersino: zabaione e budino di castagne. Replica domenica alle 18. Prezzi a partire da 75 euro, cena compresa.

Al conservatorio Giuseppe Verdi di Torino l’Unione Musicale augura anche quest’anno buon Natale con le voci dei King’s Singers. I Cantanti del Re sono un monumento della cultura britannica. Hanno vinto due Grammy Awards, gli Oscar della musica. Inizio alle ore 21.

Meraviglie sotto il tendone con Sonics e Cirko Vertigo. Da domani al 6 gennaio gli spettacoli dedicati al Natale. Un’idea che si ispira agli show dell’Academie Fratellini a Parigi.

Al Teatro Nuovo oggi e domani alle 21 soffia forte un «Vento d’Oriente» grazie all’Acrobatic Royal Mongolian Ballet, il gruppo di artisti che arriva per la prima volta a Torino.

Concerto dei Baustelle stasera a Torino al teatro Colosseo alle 21. In scena il loro show «Minimal Fantasma» senza orchestra e con gli strumenti acustici.

Asti Film Festival apre oggi in Sala Pastrone, pronta ad ospitare registi e attori arrivati in città, presentare lungometraggi e corti. S’inizia con la proiezione di «Nina» film in concorso di Elisa Fuksas, figlia del famoso architetto.

Domani al teatro Colosseo di Torino alle 21 Dario Fo va in scena con IN FUGA DAL SENATO, il premio Nobel sarà chiamato a leggere e recitare brani del libro di sua moglie Franca Rame.

Arte: 4 mostre per Natale alla Reggia di Venaria. Le Carrozze regali alla Citroneria; La Barca Sublime, che espone nella Scuderia Grande il Bucintoro dei Savoia, l’ultima imbarcazione veneziana da parata del Settecento esistente al mondo. E poi gli abiti-scultura di Roberto Capucci, nelle Sale delle Arti, dove si possono ammirare anche le tele restaurate del Veronese e dei Bassano.

Leave a Reply