Alla scoperta del Lago Verde: un angolo di paradiso che accoglie tutti


Al confine tra Francia ed Italia, ed i comuni di Bardonecchia e Névache, si trova il Lago Verde della Valle Stretta, destinazione perfetta per scaricare lo stress accumulato.

Il suo colore è realmente verde a causa della presenza sul fondale di alghe verdi che conferiscono all’acqua questo splendore. Il PH delle sue acque tende ad essere alcalino a causa dei Sali di magnesio presenti nelle dolomie al di sopra del lago. Per questo, forse, si conservano a lungo le conifere che cadono in esso.

In questa zona si trovano quelle che vengono dette le “Dolomiti della Valle Stretta”, qui sorge il monte Thabor, in un’area ricca di laghi, boschi e prati immensi, alpeggi e montagne maestose.

In questo luogo incantato è possibile fare diverse escursioni, una di queste conduce al Lago Verde, per raggiungere il quale occorre lasciare l’auto nel parcheggio della Granges de la Vallée Etroite, passare oltre il Rifugio Re Magi e seguire le indicazioni per il Lago, che si trova a 1830 m.

In inverno bisogna variare le condizioni di partenza e lasciare quindi l’auto nel parcheggio di Pian Del Colle e proseguire fino ai rifugi di Valle Stretta attraverso una strada sterrata che allungherà il cammino di un’ora e mezza circa.

Nelle calde giornate estive i più coraggiosi possono fare il bagno, sebbene l’acqua resti comunque gelida.

Leave a Reply