ContemporaryArt 1180×45

Allergie: più a rischio i nati ad ottobre

Home Attualità Allergie: più a rischio i nati ad ottobre

bambini-e-allergie-al-latte-150x150 Allergie: più a rischio i nati ad ottobreDa una ricerca finlandese, è emerso che i bambini concepiti nel tardo inverno risultano essere quelli in cui più frequentemente si manifestano allergie alimentari ad alimenti comuni quali latte e uova. Lo studio, condotto presso la Oulu University Hospital in Finlandia e pubblicato sul Journal of Epidemiology and Community Health, è stato condotto su circa 6.000 bambini finlandesi nati tra aprile 2001 e marzo 2006. E’ stato rilevato che circa l`11% dei bambini che ad aprile o maggio si trovavano nel grembo materno alla loro undicesima settimana di gestazione avevano più probabilità di soffrire di allergie alimentari rispetto al 6% dei bambini che si trovavano all`undicesima settimana nella pancia in dicembre o gennaio. Secondo gli studiosi, la responsabilità dell’incidenza maggiore di allergie tra i bimbi nati ad ottobre potrebbe essere di alcuni pollini presenti nell`aria ad aprile e maggio che potrebbero influire sulla sensibilità del nascituro a certi alimenti. Una concausa potrebbero essere i bassi livelli di vitamina D della mamma dopo l`inverno, che potrebbero causare una riduzione delle difese immunitarie del nascituro.

Leave a Reply