Asti: ripreso il processo per l’omicidio della tabaccaia

Home Cronaca Altre Province Asti: ripreso il processo per l’omicidio della tabaccaia

Folletto-300x276 Asti: ripreso il processo per l'omicidio della tabaccaia

E’ ripreso questa mattina in tribunale il processo, a porte chiuse e con rito abbreviato, a Pasqualino Folletto, reo confesso dell’omicidio della tabaccaia astigiana Maria Luisa Fassi, accoltellata lo scorso 4 luglio nel suo negozio ad Asti. La Corte di Cassazione, chiamata a pronunciarsi sul ricorso di pm e parte civile sulla presunta irregolarità nella richiesta di rito alternativo, potrebbe far ripartire il processo in Corte d’Assise e ciò potrebbe comportare un’ulteriore slittamento della decisione definitiva.  L’uomo è arrivato nell’aula accompagnato dalla polizia penitenziaria dal carcere di Ivrea dove è detenuto. La richiesta del pm Tarditi è l’ergastolo per omicidio aggravato dalla crudeltà e rapina armata premeditata e la parte civile ha invece avanzato una proposta di risarcimento di 1,5 milioni di euro ai familiari della vittima.

Leave a Reply