1280×45 Albenga-Savona

Chiamparino: «Secondo mandato? Si decide il 28 settembre»

Posted On 18 Set 2018

La fumata bianca non è ancora arrivata. Ma la svolta non sembra poi così lontana. Il giorno dopo il coordinamento regionale del Pd che ieri non ha dato l’investitura definitiva alla candidatura di Sergio Chiamparino per il secondo mandato alla guida del Piemonte, il governatore ha spiegato la situazione nei dettagli: «La prossima direzione regionale il 28 settembre metta un punto fermo con una decisione definitiva, perché i tempi ora cominciano a diventare stretti. Le primarie – ha rimarcato Chiamparino a margine del consiglio regionale – sono uno strumento che, se il Pd ritiene, si può adottare. E se la coalizione è d’accordo, si possono fare primarie di coalizione. Ovviamente io non posso parteciparvi, per la semplice ragione che le primarie sarebbero fatte per trovare un’altra candidatura. Io sono disposto fin d’ora a scrivere una lettera aperta in cui esplicitamente sostengo il percorso fino alle primarie e mi impegno a sostenere chi ne uscirà vincitore».

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento