ContemporaryArt 1180×45

Coppa Italia: questa sera alle 21 Juve-Milan, torna il calcio con nuove regole


Questa sera torna il calcio italiano. Alle 21 appuntamento all’Allianz Stadium per la Juventus, che affronta il Milan nella semifinale di ritorno di Coppa Italia dopo più di tre mesi di stop per l’emergenza Coronavirus. Si parte dal lontanissimo 1-1 dell’andata a San Siro.

Le formazioni

Alcuni dubbi per Sarri, che sulla destra deve decidere tra Cuadrado e Danilo. De Ligt al centro della difesa, con Chiellini non al meglio. In mezzo al campo a dirigere la squadra Pjanic. In attacco maglia da titolare per Douglas Costa e Dybala. Da verificare le condizioni di Higuain, Chiellini e Ramsey.

Il tecnico rossonero Pioli deve fare i conti con le assenze per squalifica. In difesa Kjaer con Musacchio indisponibile per una infiammazione alla caviglia. Sulla fascia Calabria preferito a Laxalt. Rebic davanti, con Paquetà, Calhanoglu e Bonaventura a supporto.

Le nuove regole

La gara sarà giocata ovviamente a porte chiuse: sono ammesse 300 persone con dieci giornalisti, squadre, ufficiali di gara, tv .

Cambiano le regole del match, sia per la salute dei calciatori, costretti ad un vero e proprio tour de force, sia per evitare contatti pericolosi e assembramenti.

Intanto, per quanto riguarda questa edizione della Coppa Italia, sono stati eliminati i tempi supplementari: in caso di parità si andrà dritto ai rigori.

Per evitare il più possibile che si creino contatti tra giocatori e arbitro e assistenti di gara saranno permesse le proteste ma a debita distanza.

Inoltre è stata aumentata la quantità di sostituzioni possibili, portata da 3 ad un massimo di 5 cambi, purché vengano distribuiti in tre soli slot nei 90’.

Leave a Reply