De Vita, consigliere delegato di Città Metropolitana: “Innometro è un’occasione da non perdere per le micro-imprese del territorio”


Innometro è l’iniziativa voluta, ideata e realizzata dalla Città Metropolitana di Torino a favore delle micro-imprese del suo territorio.

Innometro è nata ed è stata costruita nella Città Metropolitana di Torino – spiega Dimitri De Vita, consigliere delegato di Città MetropolitanaL’Ente è sempre stato vicino al mondo della piccola e media impresa e questa volta ha creato una misura ad hoc per la micro-impresa“.

Le micro-imprese sono realtà imprenditoriali con meno di 10 dipendenti e sono le prime a scontare le maggiori difficoltà nell’intraprendere progetti di ricerca e di innovazione, sia per ragioni di tipo organizzativo sia per l’accesso effettivo agli strumenti finanziari necessari.

Il 99 per cento delle imprese sul nostro territorio sono micro-imprese, che proprio per le loro ridotte dimensioni faticano ad affrontare i costi dell’innovazione tecnologica“, aggiunge De Vita.

La loro dimensione ridotta è inoltre spesso di ostacolo anche nella fase di traduzione dell’idea in un progetto organico che possa ottenere sostegno pubblico o credito privato.

Per la Città Metropolitana, questo strumento di supporto finalizzato allo sviluppo tecnologico della micro-impresa, è visto come un momento di sviluppo del nostro territorio, in ragione del valore aggiunto che le micro-imprese portano al territorio“, sottolinea De Vita.

La Città Metropolitana supporta e sostiene l’innovazione tecnologica nelle micro-imprese torinesi con un contributo a fondo perduto del 50% combinato con un sistema di percorsi di affiancamento alle imprese da parte di soggetti esperti, per facilitare la strutturazione di rapporti di collaborazione fra imprese e mondo della Ricerca e Sviluppo: “Finanziamo a fondo perduto del 50%, con un tetto massimo di 25.000 euro. Ma abbiamo anche raggiunto accordi con le banche per finanziamenti a tasso zero. Saremo noi a coprire le differenze del tasso di finanziamento“, conclude il consigliere delegato.

Un’occasione per le micro-imprese, quindi, da non perdere.

Per ulteriori informazioni:
– visitare la sezione dedicata nel sito della Città Metropolitana di Torino
– scrivere all’indirizzo mail segreteria.sa2@cittametropolitana.torino.it
– telefonare ai numeri 011/8617346 o 011/8617624

Leave a Reply