Domani inaugura “Portici di carta speciale San Giovanni”. Le anticipazioni di Marco Pautasso, vicedirettore del Salone del libro di Torino


Zipnews ha incontrato Marco Pautasso, vicedirettore del Salone del Libro di Torino, che ha anticipato, nell’intervista di Mariangela Salvalaggio, le novità dei prossimi giorni di “Portici di carta. Speciale San Giovanni”.

Un’edizione straordinaria il 24 giugno, in occasione di San Giovanni

Si siamo alla quattordicesima edizione di “Portici di carta”, che quest’anno anticipa a San Giovanni. Due chilometri di bancarelle di libri sotto i portici del centro città, 68 editori piemontesi, 60 librerie e numerosi eventi.

L’inaugurazione domani, 23 giugno, al Lingotto

Apriamo con lo storico Alessandro Barbero in versione romanziere. Presenta “Alabama”, Sellerio, intervistato dallo scrittore Giuseppe Culicchia.

Il clou della manifestazione invece è a San Giovanni

L’Oratorio San Filippo Neri ospiterà diversi appuntamenti il 24 giugno, tra i quali voglio evidenziare l’incontro di Fabio Annibaldi Cantelli e il suo “Sanpa” – dal quale è stata tratta la serie televisiva di Netflix – che dialogherà sulla tossicodipendenza in Italia con don Luigi Ciotti. Evelina Christillin insieme a Christian Greco hanno scritto un libro sull’importanza dell’istituzione museale oggi, che si intitola “Le memorie del futuro”. Ne discuteranno insieme a Luca Beatrice. Poi ancora Enrico Deaglio e un momento dedicato alla memoria di Luis Sepulveda.

Previsti anche dei momenti Off

Si, fra librerie e biblioteche e una mostra all’Urp del Consiglio regionale dedicata ai 700 anni di Dante Alighieri, realizzata dai detenuti del carcere San Michele di Alessandria.

Come si partecipa a questa edizione di Portici di carta

Tutto gratuito ma è necessario prenotarsi attraverso il sito dedicato. Una procedura obbligatoria per le norme anti-Covid.

Leave a Reply