ContemporaryArt 1180×45

Grande festa al Parco fluviale Gesso e Stura

Home Cronaca Altre Province Grande festa al Parco fluviale Gesso e Stura

festa-parco-2008_5-300x225 Grande festa al Parco fluviale Gesso e SturaSi svolgerà martedì 21 giugno, a partire dalle 16.30, nell’area relax sotto il Santuario degli Angeli a Cuneo la settima edizione della Festa del Parco in riva al Gesso. Giochi per bambini, musica, picnic libero, spettacolo teatrale sono ormai gli ingredienti fissi della festa che rappresenta sempre un’occasione speciale per trascorrere una giornata nel parco, all’insegna del relax e del divertimento. Dalle 16.30 i bambini, ma non solo, potranno partecipare a un interessante laboratorio creativo chiamato “Riciclapark”: l’obiettivo è realizzare simpatici oggetti riutilizzando un tetrapak, una bottiglia di plastica o un portauova che i bambini porteranno da casa. L’iniziativa è gestita dai ragazzi del Servizio civile nazionale che operano nel Parco fluviale Gesso e Stura e che, nello stesso giorno, promuoveranno anche una campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono di mozziconi di sigaretta a terra. A questo proposito sono state individuate tre diverse azioni in questo senso: la prima prevede il posizionamento di una bacheca informativa, la seconda l’installazione di un apposito cestino “Ciccaportacicche” e, infine, la consegna di un gadget ricavato dai tetrapak che gli eventuali fumatori potranno portare con sé, evitando di gettare a terra i mozziconi. Il gadget è stato realizzato con il fondamentale contributo dei ragazzi del Centro diurno Mistral che da tempo collaborano il Parco per varie attività. La grande novità della Festa è però rappresentata dai giochi-avventura per i bambini: ci si potrà cimentare in avvincenti percorsi di abilità e, al termine, tutti riceveranno un simpatico premio offerto dal Parco. Alle 20 spazio a tavoli, plaid e cestini per la consueta merenda in compagnia, che si concluderà con il dolce gentilmente offerto dallo sponsor Orsobianco Dolciaria di Borgo San Dalmazzo e, per i bambini, zucchero filato a volontà. A seguire, intorno alle 21.30, un esilarante spettacolo teatrale intitolato “Deux seconds” proposto dalla Compagnia Petit Monsieur in apertura della rassegna “Incanti nel parco”. Alle prese con un oggetto moderno, l’artista, ispirandosi a grandi come Chaplin, il Mikos, George Carl, porterà in scena una performance comica fatta di clownerie, mimo e acrobazia che ha ricevuto importanti riconoscimenti a livello europeo. Prima della conclusione della Festa, ancora un momento emozionante: il rilascio di alcuni rapaci notturni che in seguito a traumi da cadute o da predazione sono stati curati presso il Centro Recupero Animali Selvatici di Bernezzo e che potranno così tornare al loro habitat naturale. Si tratta di volatili appartenenti a specie protette in quanto ottimi bioindicatori: la loro presenza in un certo ambiente ne indica un buon livello di salubrità. Sono inoltre molto utili all’ uomo in quanto la loro dieta si basa sui micromammiferi, come ad esempio i ghiri, considerati i principali nemici di alcuni tipi di coltivazioni. Nel corso del pomeriggio i bambini potranno partecipare a un piccolo sondaggio per l’assegnazione di un nome a ciascuno di loro.

La partecipazione alla Festa è del tutto gratuita. In caso di pioggia si svolgerà soltanto lo spettacolo teatrale alle ore 21 in sala S. Giovanni (via Roma n. 4), cui seguirà la distribuzione del dolce.

Leave a Reply