Gulp! Goal! Ciak! Calcio e Cinema raccontati dal fumetto a Torino

Posted On 11 Feb 2019

Juventus Museum e Museo Nazionale del Cinema di Torino sono i protagonisti di un progetto unico: due mostre che raccontano la passione per il calcio e il cinema nella magia del fumetto. Dal 9 febbraio al 19 maggio 2019 a Torino.

Il filo rosso che unisce le due mostre è il fumetto e dunque il tempo che una storia disegnata lascia a disposizione del lettore. Quel tempo che il calcio giocato e il cinema impone al tifoso e allo spettatore, nel fumetto è a nostra completa disposizione. Sulla pagina a fumetti possiamo rivivere le emozioni tutte le volte che vogliamo. Afferma Luca Raffaelli.

Nello specifico, la mostra realizzata allo Juventus Stadium è nata pensando a come la passione per il calcio possa essere affrontata dal fumetto con modi e stili differenti, ma con un unico obiettivo: emozionare il lettore, facendogli rivivere quell’attimo da fiato sospeso, quando il pallone entra in porta, sfiorando le dita del portiere.

La mostra vuole offrire un panorama il più possibile completo del rapporto tra calcio e fumetto. Per questo si divide in capitoli. Si va dagli eroi calciatori, personaggi che possono essere professionisti o dilettanti, di pura invenzione, ai calciatori per caso (dai Simpson a Peppa Pig, da Asterix a Diabolik) fino al mondo Disney,ossia i tanti episodi in cui i personaggi Disney hanno avuto a che fare con il pallone.

Paolo Garimberti, Presidente dello Juventus Museum, esprime grande soddisfazione nel constatare quanto la mostra Gulp! Goal! Ciak! metta in luce la funzione espressiva e comunicativa di una forma di racconto come quella del fumetto, il cui fascino rimane inalterato, come quello del calcio.

Entrambe le mostre e i musei sono visitabili con un unico biglietto da 20 euro.

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento