Il Parco più bello d’Italia: la Reggia di Venaria tra i finalisti del concorso

Posted On 11 Lug 2019

I Giardini della Reggia di Venaria sono tra i 10 finalisti del concorso 2019 indetto dal network del Parco Più Bello d’Italia.

Il comitato scientifico del Premio ha presentato un nuovo itinerario tra i parchi e i giardini pubblici e privati visitabili nel nostro Paese. Ai fini dell’assegnazione dei due premi, la giuria ha valutato i parametri previsti dal regolamento quali l’interesse storico-artistico, l’interesse botanico, lo stato di conservazione, il programma di gestione e manutenzione, nonché i servizi, l’accessibilità e le informazioni offerte all’utenza.

I Giardini della Reggia di Venaria sono un’eccellenza di cui ogni torinese e non deve godere. Sito Patrimonio Unesco, i suoi giardini sono un connubio tra antico e moderno e presentano un dialogo virtuoso tra insediamenti archeologici ed opere contemporanee. Il giardino è composto dal Parco Basso con il Giardino delle Sculture Fluide di Giuseppe Penone ed il Potager Royal; il Parco Alto con il giardino a Fiori, il Roseto, il Gran Parterre juvarriano: un’invidiabile unione fra antico e moderno, fra insediamenti archeologici e opere contemporanee capaci di ammaliare il visitatore.Un’esperienza unica, che è circondata dall’ulteriore bellezza dei boschi del Parco La Mandria e dalla catena montuosa delle Alpi.

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento