La scherma piemontese torna in pedana, al via la due giorni di gare al Pala Ruffini di Torino


E’ iniziato ufficialmente questa mattina con l’Inno Nazionale la due giorni di gare al Pala Gianni Asti di Torino (ex Pala Ruffini) che vede tornare in pedana gli schermidori piemontesi.

Dopo la lunga pausa causata dal Covid, gli atleti della scherma piemontese delle categorie giovani e assolute alle 6 armi gareggiano finalmente in una competizione ufficiale valida per la qualificazione agli italiani.

In un palazzetto ovviamente senza il calore pubblico, sono diverse le regole del protocollo FIS che atleti e tecnici dovranno seguire in quella che è una gara a tutti gli effetti in una “bolla”.

Leave a Reply