Lancia: aggiornamento per Ypsilon, segnale di speranza


Una delle auto più raffinate ed eleganti in vendita in Italia, la Lancia Ypsilon, si rinnova. Non si tratta di una rivoluzione, ma comunque di un restyling, atteso da molto tempo, che vuole anche essere un segnale di rinascita per il marchio torinese. Da troppi anni infatti, nei listini era rimasta solo la Ypsilon come unica vettura disponibile. Ora sembra invece che, nelle nuove prospettive del neonato gruppo Stellantis, Lancia farà parte dei marchi premium, insieme ad Alfa Romeo e DS. Una scelta che significa rilancio e messa in commercio di nuovi interessanti modelli.

Già si vocifera di un piccolo SUV che potrebbe entrare a listino nei prossimi anni. Ma i cuori degli appassionati si scaldano soprattutto quando si parla di Lancia Delta. Da alcune fonti infatti, sembrerebbe possibile il ritorno di questa vettura storica e sportiva, su base DS 4.

Tornando alla Ypsilon, ci saranno una nuova calandra, un nuovo frontale e nuovi proiettori DRL Led. La vettura, nonostante il lancio avvenuto nel 2011, è comunque sempre rimasta sul podio delle più vendute nel segmento B. Lo scorso anno ad esempio, si è piazzata al secondo posto, dietro solo all’inossidabile Fiat Panda. Ci saranno aggiornamenti anche a livello tecnologico, in cui la Ypsilon potrà contare su una nuova radio con schermo touchscreen 7” con Apple CarPlay e Android Auto. A livello di motori, per ora è disponibile il 1.0 FireFly mild hybrid a benzina da 70 CV, classificato Euro 6D.

Visto il periodo, occhi puntati anche al benessere a bordo: grazie al Kit EcoChic infatti, si manterrà di serie l’igiene all’interno dell’abitacolo. Infine saranno disponibili anche nuove colorazioni. Come la tonalità Blu Elegante metallizzato, una rivisitazione del classico Blu Lancia. La vettura è già ordinabile, con varie formule d’acquisto o noleggio, presso i concessionari del gruppo.

Leave a Reply