ContemporaryArt 1180×45

“L’arte di stare a casa” secondo un pittore


Oggi è andato in onda il primo appuntamento di “L’arte di stare a casa”, il nuovo progetto editoriale radio-web di Zipnews, nato con l’obiettivo di dare voce a tutte le persone che, rimanendo nella propria abitazione, hanno riscoperto la propria passione o addirittura “inventato” un nuovo passatempo.

Per questa prima puntata è più che mai appropriato e calzante parlare di arte. Abbiamo, infatti, ricevuto il racconto di Pier, un pittore che in quarantena ha ottimizzato il tempo da dedicare alla sua arte: “Dipingo fino a quando ho pennelli, colori e tele a disposizione, perché so che prima o poi finiranno – racconta – in questi giorni devo dire che la produzione è altissima, non tutta buona, ma dipingere è sicuramente una soluzione valida per impegnare il tempo e aspettare che si possa continuare a dipingere ma anche fare qualche bel giro in moto quando tutto questo sarà finito” conclude con uno sguardo al futuro.

Ascoltare le soluzioni che ognuno sta attuando per superare questo momento difficile è certamente un modo per sentirsi più vicini e, allo stesso tempo, per trovare ispirazione e scoprire modi sempre nuovi di apprezzare il tempo che,  in questa fase più che in altre, abbiamo a disposizione.

La nostra redazione attende ogni giorno nuove testimonianze. Potete mandarci il vostro contributo, in formato testuale, video o audio, tramite mail a redazione@zipnews.it oppure via WhatsApp al numero 3881619384.

Pier-Tancredi-1024x1024 "L'arte di stare a casa" secondo un pittore

Leave a Reply