ContemporaryArt 1180×45

Ore 10:00 – 23 luglio 2013, Piemonte, news in breve

Home ZipNews alla Radio Ore 10:00 – 23 luglio 2013, Piemonte, news in breve
Mondo, politica, economia, sport, notizie, news, ultimo minuto, ultima ora, Zipnews alla radio, news, Piemonte, Torino, notizie Piemonte, notizie Torino, notizie mondo, mondo, news, news in breve,

radio-verde-zip-no-ombra0908-300x297 Ore 10:00 - 23 luglio 2013, Piemonte, news in breve-In apertura le previsioni del tempo sul Piemonte: cielo sereno o poco nuvoloso, con locali cumuli a ridosso delle Alpi dal pomeriggio con possibili deboli e brevi piovaschi. Temperature massime in aumento.

-”Torino sarà sede dell’authority dei trasporti”: lo ha scritto sul proprio profilo Facebook e su Twitter il presidente della Regione Piemonte Roberto Cota.

-Vasetti di pesto al botulino acquistati anche alla Coop di Vercelli, oltre che al Carrefour. Per ora nessuno si è presentato in pronto soccorso con sintomi da intossicazione. Il prodotto in questione è stato confezionato il 3 luglio ed ha scadenza il 9 agosto e l’Asl avverte che l’eventuale intossicazione ha un’incubazione che va dalle 12 alle 36 ore dall’assunzione del cibo e ha come sintomi vertigini, problemi gastro-intestinali e problemi alla vista. Dettagli sul lotto incriminato.

-Irpef, nel 2014 arrivano per i piemontesi aumenti da 120 euro pro-capite, che andranno ad aggiungersi all’attuale tassazione che è in media di 410 euro. Gli aumenti saranno stabiliti in base al reddito familiare.

-Processo Tubor, corruzione di pubblici ufficiali e emissioni di false fatture: condannati ieri a Verbania 16 dei 17 imputati, comminati quasi 70 anni di carcere. Le condanne più pesanti a 8 anni di reclusione per l’ex funzionario dell’agenzia delle entrate di Verbania e per l’imprenditore cusiano Morea.

-E’ durato quasi sette ore l’interrogatorio, ieri in procura a Torino, dell’ex amministratore delegato di Fonsai, Emanuele Erbetta. Riprenderà lunedì. Si è invece avvalso della facoltà di non rispondere il patron del gruppo, Salvatore Ligresti. Oggi è la volta di Jonella Ligresti, in carcere alle Vallette, e Fausto Marchionni, ai domiciliari.

-Il ministro dello sviluppo Flavio Zanonato ha visitato lo stabilimento Maserati di Grugliasco. Al termine si è svolto un colloquio a tre tra i vertici Fiat e l’esponente del governo. Nella riunione si sarebbe affrontato anche il tema del futuro di Mirafiori.

-Alberto Musy non è più consigliere comunale di Torino. L’ex candidato sindaco dell’Udc, vittima di un attentato nel marzo 2012 e da quel giorno in coma, su sollecitazione della moglie, è stato dichiarato decaduto dalla Sala Rossa. Intanto, con il rimpasto della giunta Fassino, torna alla politica attiva Giusi La Ganga, già segretario torinese del Psi, condannato negli anni ’90 per finanziamento illecito ai partiti e ora membro della direzione regionale del Pd. Altro ingresso, Gioachino Cuntrò.

-Scardinato la cassa automatica della pompa di benzina usando un trattore rubato. E’ accaduto ad Agliano Terme, nell’Astigiano.

-Una donna incinta di 7 mesi finisce con l’auto in un canale, nel Novarese. Un passante si è gettato nell’acqua e l’ha salvata.

-Lo sport. Calcio. “La Juventus è ancora la netta favorita per il campionato”, parola di Allegri a poche ore dal Trofeo Tim, in cui il suo Milan si confronterà contro i bianconeri campioni d’Italia e il neopromosso Sassuolo.

-Il Novara al lavoro in Valle d’Aosta in attesa della prima amichevole, domani alle 17.30 contro una rappresentativa locale.

-Si preannuncia un tutto esaurito questa sera al Gru Village per il concerto degli Skunk Anansie. Inizio alle 22.00.

-Altro appuntamento musicale, questa sera all’Auditorium di Monforte, con i Buena Vista Social Club.

Leave a Reply