Ore 9:30 – martedì 15 luglio: news dal Piemonte

Posted On 15 Lug 2014

morto figlio Davide NicolaIn apertura uno sguardo alle previsioni del tempo sulla nostra regione. Cielo sereno, con cumuli pomeridiani sulle zone alpine, in particolare tra Alpi Cozie meridionali e Marittime. Precipitazioni assenti, salvo deboli piovaschi isolati sulle Alpi nel pomeriggio. Temperature minime stazionarie, massime in aumento.

Forte pericolo valanghe sul Monte Bianco dopo le abbondanti precipitazioni dei giorni scorsi. La neve ieri ha di nuovo bloccato le ricerche della guida alpina e del 15enne ormai dispersi da 5 giorni.

Dramma a Vigone nel Torinese: un autobus di linea ha travolto e ucciso un 14enne in bicicletta. Era il figlio di Davide Nicola, ex allenatore del Livorno ed ex giocatore granata. E’ stata una ruota posteriore del mezzo a schiacciare mortalmente il ragazzino che pedalava vicino a casa. Inutili i soccorsi.

Accoltella l’ex moglie in strada davanti ai due figli piccoli. La donna, Barbara Cappello di 45 anni, è ricoverata in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita, all’ospedale Mauriziano di Torino. L’uomo, Damiano Schiafone, 47 anni, forse convinto di averla uccisa, si è suicidato lanciandosi sotto il treno sui binari della Torino-Modane. La tragedia si è consumata a Collegno, in via Chiomonte.

La protesta dei risicoltori contro l’invasione delle produzioni straniere non si ferma. Oggi i produttori piemontesi manifestano davanti al Ministero dell’Agricoltura, a Roma. Inoltre, fino alla fine della settimana, saranno sospese a rotazione le compravendite in tutte le borse merci dei principali capoluoghi risicoli.

Scandalo Rimborsopoli. Quattro condanne, 24 rinvii a giudizio – per loro il processo si aprirà il 21 ottobre – e 14 patteggiamenti a pene comprese tra i 12 e i 18 mesi: si è chiusa così ieri l’udienza preliminare dell’indagine sulle ‘spese pazze’ dei consiglieri regionali del Piemonte. La pena più alta, 3 anni, è stata inflitta a un ex consigliere comunale di Torino coinvolto nell’indagine, Gabriele Moretti. Condannato, con la condizionale, l’ex presidente dell’Assemblea, Valerio Cattaneo.

Alta velocità. Ripreso il processo ai quattro attivisti No Tav imputati di aver assaltato il cantiere di Chiomonte con azioni terroristiche. Nell’aula bunker ieri ha testimoniato anche il manager Ltf che ha denunciato la spesa di 10 milioni di euro per proteggere il cantiere.

Finmeccanica vuol vendere la fabbrica di Niemeyer. L’ad Moretti annuncia la cessione della Fata: non ci interessa più. La sede dell’azienda di Pianezza, nel Torinese, è stata progettata dall’architetto brasiliano e il cantiere fu avviato nel settembre ’78. Nello stabilimento lavorano duecento addetti che progettano e seguono grandi impianti realizzati in giro per il mondo.

Amava ed era molto amata anche nel Monregalese la scrittrice e premio Nobel Nadine Gordimer, morta ieri a 90 anni. Fu una delle più importanti voci contro l’apartheid, grande amica di Nelson Mandela. La figlia vive a Briaglia, in provincia di Cuneo.

“Oscar della medicina”, quattro piemontesi al vertice della sanità mondiale. Boccadoro, Bardelli, Palumbo e Saglio nell’elenco delle “beautiful minds” della ricerca scientifica.

Sport. Calcio. Juventus ieri primo giorno di ritiro a Vinovo e prima conferenza stampa affidata a Fernando Llorente che ha dichiarato: “Non dobbiamo avere paura delle formazioni europee che spendono milioni per rinforzarsi, dobbiamo cercare di “essere squadra” come ha fatto lo scorso anno l’Atletico Madrid”.

News dal Piemonte di martedì 15 luglio 2014.

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento