8 Gallery basket court 1180

Torino, Guardia di Finanza, 16 denunce per calendari contraffatti

Posted On 17 Feb 2016

guardia di finanzaLa Guardia di Finanza di Torino ha scoperto un giro internazionale di contraffazione che ha coinvolto diverse aziende con sede a Torino, ma anche nelle province di Varese, Bologna e Rimini. In questione ci sono circa 62mila calendari raffiguranti calciatori, cantanti, star dello spettacolo e personaggi dei cartoni animati che sono stati sequestrati dai finanzieri. In totale sono sedici le persone denunciate.
L’inchiesta è scattata lo scorso autunno in corrispondenza del concerto degli U2 nel capoluogo piemontese ed ha portato al sequestro anche di 320 cliché relativi a marchi registrati, 390mila lastre stereotipiche, 124 macchinari usati per la produzione del materiale contraffatto. In particolare una delle società coinvolte registrava i calendari come riviste periodiche bimestrali, soggette a imposta agevolata (4% invece del 22%) prevista per i prodotti editoriali: nel complesso una frode fiscale per oltre 240mila euro di Iva.

L'autore

Altri articoli

Lascia un commento