ContemporaryArt 1180×45

Torino: le nuove regole anti covid per l’uso delle palestre scolastiche in orario extracurricolare


L’assessorato allo Sport della Città di Torino, in collaborazione con l’assessorato all’Istruzione, si è adoperato dallo scorso luglio per garantire alle società sportive locali la continuità dell’utilizzo delle palestre scolastiche cittadine in orario extracurricolare.

È stato redatto un protocollo per la regolamentazione delle misure di contrasto e contenimento del Covid-19: un documento elaborato nel rispetto delle linee guida per l’attività sportiva di base e motoria in genere e delle linee guida per lo svolgimento degli allenamenti per gli sport individuali e di squadra, emanate dall’Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri in successivi DPCM nel maggio scorso.

“E’ dall’inizio della pandemia che l’Amministrazione comunale – sottolinea l’assessore allo Sport, Roberto Finardi – è impegnata nella definizione di nuove procedure di prevenzione per contenere il contagio da Covid-19, con l’obiettivo di far ripartire le diverse attività in totale sicurezza.

“Desidero ringraziare – aggiunge Finardi – le Federazioni, gli Enti di Promozione Sportiva, le Discipline Sportive Associate, le Associazioni Sportive Dilettantistiche, gli Uffici Scolastici Regionali, il Miur e tutti quelli che hanno contribuito alla stesura del protocollo, che è stato condiviso ad inizio agosto con tutti i Dirigenti Scolastici degli Istituti della Città di Torino”.

Il protocollo è stato messo a disposizione di tutte le scuole della Regione Piemonte attraverso ANCI e adottato anche dagli Istituti Superiori della Città Metropolitana di Torino.

Leave a Reply