Toro, con il Lecce l’ultimo treno per l’Europa


Questa sera i granata affronteranno la formazione leccese guidata da D’Aversa. Diversi gli assenti tra cui Buongiorno, Rodriguez e Tameze. Assenze che potranno complicare una situazione già non troppo tranquilla dopo i risultati delle ultime settimane.

Juric, per il Toro o Europa o nulla

Nella conferenza stampa della vigilia il mister è stato chiaro: o l’Europa o me ne vado. Niente sotterfugi. Nessuna scorciatoia. Le zone europee sono l’unico obiettivo: “Questo lavoro porta alla felicità o alla delusione, se non porti la felicità pura allora il nostro lavoro perde fascino. Per portare felicità al Toro, bisogna andare in Europa; se non ci riesco, allora perdi il significato del lavoro. Il mio lavoro è molto emotivo, voglio vedere gente felice e contenta. Qui per essere felici bisogna andare in Europa, è ciò che vogliono i tifosi”. Ha anche poi spiegato le difficoltà della partita: “Il Lecce ci verrà a pressare, il loro modo di giocare è quello. Può venir fuori una partita bella con ribaltamenti, hanno giocatori veloci e terzini di qualità. Sono forti anche dietro, Pongracic e Baschirotto sono forti. Guardando i nostri tiri, che sono pochi, ma ne subiamo molto pochi. Le nostre partite sono così, tiriamo un po’ troppo pochi. Ma la media nostra è quella, cercheremo di essere tosti in difesa ma cercando di aumentare la pericolosità davanti. A Sassuolo ho avuto la sensazione di essere pericoloso, ma ne abbiamo fatto uno solo”

Le probabili formazione di Torino-Lecce

Torino (3-5-2): Savic, Djidji, Lovato, Masina; Bellanova, Vlasic, Linetty, Ilic, Lazaro; Sanabria, Zapata.

Lecce (4-3-3): Falcone; Venuti, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Oudin, Ramadani, Kaba; Almqvist, Krstovic, Sansone .

Juric conferma il 3-5-2. Ballottaggio davanti tra Sanabria e Pellegri, viste le condizione non ottimali del primo. In difesa altro ballottaggio tra Lovato e Sazonov, mentre Masina dovrebbe prendere il posto lasciato vacante da Rodriguez. A centrocampo torna Linetty, che dovrebbe essere affiancato da Ilic e Vlasic.

Non rimane che dare l’appuntamento a questa sera alle ore 19, Stadio Olimpico Grande Torino.

Leave a Reply